Rinnovare il tuo bar senza spendere un capitale

Hai deciso di rinnovare il tuo bar? Ottima idea, indispensabile per acquisire nuovi clienti e per coccolare quelli storici.

Prima di iniziare i lavori, è consigliabile capire che tipo di clientela hai e quale nuova clientela vuoi attirare. Una volta aver individuato il tuo target, puoi progettare al meglio il restyling del bar e risparmiare sui costi di rinnovamentoCerchiamo di fare un po' di chiarezza.

Perché i clienti storici sono affezionati al tuo bar?

Rispondere a questa domanda è necessario per capire l’identità, i punti di forza e gli elementi da migliorare per aumentare i guadagni del tuo bar. I punti di forza sono tutti quegli elementi che portano i tuoi clienti storici a varcare ogni giorno la soglia del tuo locale. Fa un elenco e rendili la base del restyling del tuo bar. Una volta riconosciute e valorizzate le caratteristiche distintive del tuo locale, aggiungi elementi nuovi alla lista per rinnovare il tuo bar, attirare nuovi clienti e aumentare i guadagni del tuo locale.

Rinnovare il tuo bar senza spendere un capitale: il restyling leggero

Il rinnovamento del bar parte dal restyling del logo o marchio, punto di partenza per la definizione dell'identità e dello stile del tuo locale. Investire una piccola somma per la consulenza di un grafico pubblicitario che lavori sul logo e l’immagine coordinata del tuo bar potrebbe essere una mossa vincente.

Il restyling del logo e della grafica ha una doppia funzione:

  • Indirizzare la scelta dei colori, degli arredi, delle tende e degli oggetti;
  • Rinfrescare la comunicazione del tuo bar sia sul web che offline, distinguendolo dagli altri.

attrezzature per bar


Dimmi che offerta hai, ti dirò chi sei

Ad un’immagine accattivante e fedele alla tua identità, deve aggiungersi un’offerta che rispetti le promesse fatte ai tuoi clienti. Se hai deciso di ampliare l'offerta per attirare nuovi avventori nel tuo bar, prendi spunto da questi format e combinali secondo le tue esigenze:

  • Colazioni e pranzo veloce
  • Drink, aperitivi e apericena
  • Birreria e paninoteca, pub
  • Bistrot e piccola ristorazione serale

Queste sono alcune delle opzioni da combinare per ampliare l’offerta del tuo bar. Se sei una caffetteria mattutina puoi, per esempio, organizzarti per offrire il pranzo veloce. Ragiona sulla disposizione della mobilia interna e valuta lo spazio a disposizione per accogliere nel tuo locale piccole attrezzature da bar necessarie per la realizzazione di panini o insalatone, oppure primi veloci e contorni.

Il tuo pranzo veloce è il più gettonato del quartiere ma la tua macchina del caffè è piena di ragnatele? Puoi organizzarti per offrire una colazione continentale o self service, magari mettendo a disposizione dei clienti una tostiera oppure offrendo spremuta di melograno e waffel.

Il Wi-Fi e altre comodità da offrire ai tuoi clienti

Il costo mensile è contenuto e l’appeal sui clienti è altissimo. Stiamo parlando del Wi-fi gratuito, una mossa che ha reso Starbucks celebre in tutto il mondo. E allora perché non prenderla in considerazione per attirare clienti nel tuo nuovo bar? Basta creare una connessione Wi-Fi senza password e promozionare il servizio con locandine nel tuo locale e post sui social.

In questo modo il tuo bar può diventare il luogo ideale per incontri di lavori, sia mattutini che pomeridiani. Il Wi-Fi gratuito ti permette anche di organizzare eventi in cui gli utenti possono divertirsi a fare foto dei momenti più belli passati nel tuo locale e postarle sui social: Facebook e Instagram su tutti.

Oltre al Wi-Fi, offri e promoziona dei punti di ricarica per smartphone. Bastano un paio di caricabatterie colorati e un po’ di creatività nel posizionarli per offrire un servizio utile spendendo pochi spiccioli.